Come mantenere giovane la pelle

0
1647

La prima parte del nostro corpo che inizia a subire i segni dell’invecchiamento è la pelle,naturalmente la si può prevenire curandola a dovere.

Mantenere giovane la pelle non è semplice, per farlo bisogna averne cura sia esternamente che internamente, e bisogna iniziare a farlo il prima possibile.

Al contrario di ciò che si possa pensare, la nostra pelle inizia a perdere di vigore e di elasticità già dai 20 anni, poiché all’interno di essa avviene una perdita di acido ialuronico che comporta una notevole dilatazione dei vasi sanguigni, e iniziano a comparire i primi radicali liberi e le  prime rughe.

VEDIAMO COSA AVVIENE NELLA NOSTRA PELLE

La pelle è formata dall’epidermide e dal derma, a sua volta costituito da fibrolasti, all’interno dell epidermide avviene un processo di rigenerazione, tramite il quale tutti i giorni le cellule nuove salgono in superficie sostituendo le vecchie. Con il passare del tempo però, il ricambio di cellule si rallenta e avviene quindi il processo di invecchiamento della pelle. Il derma ovvero la parte interna della pelle è sostenuto dalle fibre ”collagene” che sono imbevute di acido ialuronico, ovvero una sostanza che trattiene l’acqua mantenendo la pelle idratata, però col passare degli anni anche questa sostanza viene a mancare, provocando  la disidratazione.

Attraverso il sangue, la nostra pelle trae ossigeno, nutrimento, e scarta le sostanze di rifiuto e i radicali liberi, provocati da smog, sigarette e raggi solari, entrati nell’età dei 20-25 anni i nostri vasi sanguigni iniziano a perdere elasticità iniziando cosi a dilatarsi,rendendo lo scorrimento del sangue più lento, e procurando  meno energia ai fibroblasti che quindi produrranno meno collagene ed elastina, assolutamente necessarie a mantenere la pelle giovane ed elastica. In più le nostre cellule non riusciranno più ad eliminare i radicali liberi che accumulandosi porteranno danni come le rughe.

Partiamo dal fatto che la longevità dipende da due punti essenziali ovvero :

  1. PATRIMONIO GENETICOpatrimonio genetico
  2. STILE DI VITA (FUMO, ATTIVITA’ FISICA, SMOG, ALIMENTAZIONE ECC..)stile di vita

In più a segnare la nostra pelle sono le emozioni vediamo come:

Le rughe agiscono in una determinata maniera sulla nostra pelle in base alla nostra personalità, ad esempio in chi ride molto compaiono le zampe di gallina,  in chi invece è sempre nervoso compaiono i solchi orizzontali sulla fronte.

In ogni centimetro quadrato della nostra pelle sono presenti  “1 mm di canali vascolari, 4 di fibre nervose, 3 milioni di cellule, 100 ghiandole sudoripare, 15 ghiandole sebacee e dai 100 ai 500 recettori sensoriali“.

Grazie alla pelle si possono capire le nostre abitudini alimentari, i nostri problemi caratteriali, i nostri eccessi ecc.. Per questo  per  mantenere la nostra pelle giovane, dobbiamo prima fare attenzione al nostro stile di vita. La felicità ci fa cambiare faccia, rilassa muscoli e i tessuti, il nostro organismo inizia a produrre  endorfine, ormoni che, aiutano a  distendere i lineamenti in maniera assolutamente naturale. Al contrario invece il nervosismo, l’ansia e la stanchezza provocano una contrazione muscolare diminuendo l’apporto di sangue ai tessuti e rendendo la pelle più rugosa.

Un altro dei fattori che può nuocere alla pelle è l’eccessiva esposizione ai raggi solari, vediamo perchè.

Tra le componenti dei raggi solari, i raggi ultravioletti  “A (UVA)” penetrano in profondità del derma, rompendo le fibre elastiche, velocizzando l’invecchiamento e provocando danni cellule che possono portare la predisposizione ai tumori. Mentre le radiazioni ultraviolette  “B (UVB)” restano in superficie sull’epidermide,provocando scottature ed eritemi, per prevenire ciò bisogna sempre essere dotati di protezioni solari ed alternare momenti di sole a momenti di ombra, ma soprattutto evitare di frequentare centri abbronzanti e solarium.

IL MANTENERE GIOVANE LA PELLE INIZIA A TAVOLA

il mantenere la pelle inizia a tavolaQuesto perché per mantenerci in salute abbiamo bisogno di oltre 40-50 nutrienti, e nessun alimento può procurarli tutti.

Possiamo procurarceli soltanto con una dieta molto ricca di: frutta, verdura, cereali e pesce, all’interno di alcuni alimenti, sono presenti gli “antiossidanti” che sono gli unici in grado di debellare i radicali liberi e mantenere elastiche le pareti dei vasi sanguigni, molti  di questi si trovano nei vegetali come: carotenoidi e flavonoidi “frutti di bosco, mele, cipolle, tè verde, cacao, vino rosso” e i fitoestrogeni “cereali integrali, legumi, semi di sesamo, di lino, di zucca e di girasole”.

Per mantenere la pelle idratata sono necessari gli acidi grassi omega 3 e omega 6, che sono ricchi nel pesce e nell’olio extravergine. I minerali più importanti da assumere sono il ferro (porta ossigeno ai tessuti), e lo zinco (irrobustisce le membrane cellulari, stimola il sistema immunitario).

A COSA SERVONO E COME AGISCONO I PRODOTTI DI BELLEZZA??

PRODOTTI DI BELLEZZAI prodotti cosmetici aiutano a mantenere giovane la pelle e ritardare le manifestazioni di segni come rughe, e alla protezione dell’epidermide dagli agenti esterni, la maggior parte dei prodotti servono a mantenere l’equilibrio idrico e lipidico. È importante anche mantenere le cellule ben compatte tra loro, e questo avviene tramite i ceramidi e i fosfolipidi, sostanze quasi sempre presenti nelle creme idratanti. I cosmetici servono principalmente a mantenere la vitalità della pelle, aiutando a produrre nuovo collagene ed elastina e migliorando la micro circolazione. In oltre la crema che verrà utilizzata deve essere scelta in base all’età e in base la causa del problema, in modo tale che si adatti alle variazioni ormonali e fisiologiche.

Nel caso la vostra pelle è molto sensibile,  è meglio scegliere di utilizzare  prodotti più semplici, senza profumi integrati ed altre cose del genere, in modo tale da limitare il rischio di contrarre reazioni allergiche. L’importante è che la crema che scegliate abbia proprietà idratanti. Le creme che hanno un azione “esfoliante” aiutano a compattare l’epidermide, rendendola liscia e luminosa. I dermocosmetici invece sommano un principio attivo (enzima, ormone, vitamina) ad un prodotto di bellezza, usando sostanze presenti più solitamente nei farmaci come: l’acido retinoico, acidi grassi polinsaturi, fitoestrogeni, arginina, e molecole, tipo liposomi e fosfolipidi, che servono a trasportare i principi attivi all’interno del derma.

COME ANDREBBERO UTILIZZATI?

Prima di andare a dormire, è importante utilizzare una crema con una composizione leggera, in modo tale da non far lavorare troppo la pelle mentre si dorme, e rimandare al mattino l’utilizzo di creme più composte. Sarebbe ancora meglio utilizzare la crema nel pomeriggio, poiché a metà giornata la cute  si potrebbe presentare  disidratata, per colpa degli ambienti in cui è presente l’aria condizionata o aria molto calda. Utilizzare la crema antirughe più volte nell’arco di una giornata, aiuta a vedere i risultati più velocemente, importantissimo però è che in caso una crema vi procuri arrossamenti o bruciori , smettiate subito di utilizzarla.

Seguite i nostri consigli  su come mantenere giovane la pelle, e avrete una pelle più giovane, luminosa e vitale.

Articoli correlati:

Parliamo di bellezza del viso - di Anna Paola Vivaldi
Buon giorno favolose, oggi parleremo di pelle e come renderla più luminosa e come prepararla all’arrivo dell’estate
Belle con gli Oli - di Anna Paola Vivaldi
Iniziamo la nostra settimana parlando del più antico prodotto di bellezza: l’olio
Come organizzare feste private
L'organizzazione di feste private non deve essere presa sottogamba. Le location più adatte sono sicuramente i locali, in cui è possibile organizzare eventi a po...
Come organizzare una festa
Per organizzare una festa senza balli, quindi con sola musica in sottofondo, non si hanno particolari obblighi di legge e di tasse, come scritto in questo artic...
Idee festa di Laurea
Idee festa di laurea: idee originali per la festa, consigli, suggerimenti per organizzare la tua festa di laurea senza scordare nulla, leggi qui!
Come eliminare i pidocchi
Pidocchi? No, grazie I pidocchi sono una fonte d'angoscia per tutti, soprattutto per le mamme di bambini in età scolare: quante volte non abbiamo potuto portar...
Come realizzare un costume da carnevale da sushi in casa
Come eliminare gli scarafaggi in casa
Gli scarafaggi in casa non sono certamente una presenza piacevole. Eliminare gli scarafaggi è importante soprattutto per la salute.
SHARE
Previous articleLo jogging
Next articleEstate tempo di granite
Redazione
Un portale dedicato alla donna, per parlare di viaggi, bellezza, benessere, salute, del rapporto col tuo lui, di hobby, ricette e tanto tanto altro ancora

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here