Bomboniere

Bomboniere: scegliere tra bomboniere classiche oppure stravaganti o solidali. Le migliori proposte in un unico posto. Risparmia tempo, stress e soldi!

0
1176

BomboniereLa bomboniera racconta la storia di una celebrazione importante, una giornata indimenticabile e assolutamente da non scordare. Che si tratti del ricordo di un battesimo, comunione, cresima, il giorno del matrimonio, fino alla ricorrenza delle nozze, le bomboniere rappresentano l’evento e sono uno degli oggetti più conservati in termini assoluti, nelle credenza di casa, come soprammobili in soggiorno, ed i più importanti sono sul comodino in camera da letto.

Vengono sempre e comunque conservate con cura ed esprimono, anche a distanza di anni, le emozioni di quella giornata.

Revolution Slider Error: Slider with alias bomboniere not found.

Non esistono metodi speciali per scegliere le bomboniere quindi, a seconda dei gusti o delle preferenze, si può scegliere tra tantissime soluzioni diverse, proposte da negozi specializzati, produttori artigianali o semplicemente dare sfogo alla fantasia.

Classiche o tradizionali, le bomboniere sono di solito ornamenti, come cornici, vasi e altri piccoli oggetti da tenere in salotto e spettacolo.
Insieme con i confetti di solito si trova, inserito all’interno di un sacchetto di tulle o raso, 3 o 5 confetti, ed una nota che indica la data della manifestazione ed i nomi delle persone che celebrano la festa.

Chi non è favorevole alle bomboniere perché le ritiene oggetti inutili, può scegliere di consegnare a parenti e amici solo il sacchetto con i confetti, oppure devolvere in beneficenza la cifra da destinare alle bomboniere.
Sono tante le associazioni che proseguono la loro attività grazie alla collaborazione e al sostegno di tante persone.

La Storia delle bomboniere

Bomboniera: la parola bomboniera trae origine dal francese “bombonnière” e risale al 18° secolo, momento in cui si divulgò l’uso di farne omaggio come contenitore di bonbon, appunto. Usare piccoli contenitori per i dolci però era già di moda precedentemente ma, in qualche modo, questa usanza ispirò il successivo uso a cui siamo abituati ancora oggi.
La tradizione italiana e le origini da cui proviene l’uso della bomboniera però ha origini più lontane.

Durante il XV secolo prese piede, in Italia, l’usanza di donare cofanetti preziosi che, al loro interno, portavano in dono deliziosi confetti in occasione del fidanzamento.
Si trattava di un buon augurio, un portafortuna. Un dono augurale connesso all’evento delle nozze. Il fidanzato infatti, unitamente alla bomboniera portava in dono, alla promessa sposa, una coppa, che consisteva in un piattino di ceramica contenente alcuni confetti nuziali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.