Toscana: Fecondazione Eterologa a Firenze al Policlinico Careggi

Toscana: Fecondazione Eterologa a Firenze al Policlinico Careggi

La prima fecondazione eterologa in Italia in un ospedale pubblico è fissata per oggi, al Policlinico Careggi.

Donazione gamete maschile Careggi di Firenze ToscanaLa regione Toscana non perde tempo ed inizia, come promesso, con la fecondazione eterologa nelle strutture pubbliche. Esordisce con una eterologa attraverso gameti maschili. Lo rende noto la stessa azienda ospedaliera spiegando che le attività programmate di fecondazione assistita proseguono come previsto. Il seme è stato acquisito presso un centro autorizzato ed accreditato. La quantità acquisita permetterà un massimo di 4 trattamenti, incluso quello odierno.

Si rispetteranno le linee guida espresse dalla Conferenza delle Regioni. Il fenotipo del donatore ha caratteristiche simili alla coppia che si sottoporrà al trattamento, ed è stato scelto attraverso la stesura di un documento tecnico che indica i criteri necessari al rispetto delle linee guida:

  • criteri normativi del donatore
  • tracciabilità del donatore
Prof. Elisabetta Coccia ospedale Careggi di Firenze
Prof. Elisabetta Coccia ospedale Careggi di Firenze

Al poliambulatorio di Careggi si sta anche provvedendo alla selezione dei donatori che, purtroppo, sono ancora pochi. Prima di poter utilizzare i gameti donati si dovranno attendere cinque o sei mesi. Il tempo necessario ad identificare i donatori idonei. Per sopperire alla delicata attività del trattamento dell’infertilità di coppia, l’ospedale ha istituito una nuova struttura, diretta dalla professoressa Elisabetta Coccia.

Le oltre mille coppie che hanno fatto richiesta per l’accesso alla fecondazione eterologa provengono da tutte le regioni italiane. Per la maggior parte sono coppie toscane (31%) ma seguono la regione Lazio, con il 15%, la Lombardia e la Campania con il 10% e la Puglia con l’8%.

Per fronteggiare questo incremento di richieste, la struttura ospedaliera ha inserito un nuovo ginecologo nel suo staff, portando a 5 il numero degli ambulatori settimanali ed a 40 il numero delle coppie che si potranno visitare ogni settimana. Con questa integrazione si spera di ridurre i tempi di attesa che, attualmente, sono previsti per i primi mesi del 2017, di un anno circa.

One thought on “Toscana: Fecondazione Eterologa a Firenze al Policlinico Careggi

Comments are closed.