Amazon consegna a Mercedes-Benz il suo più grande ordine di veicoli elettrici fino ad oggi

Amazon consegna a Mercedes-Benz il suo più grande ordine di veicoli elettrici fino ad oggi

Il colosso automobilistico tedesco Mercedes-Benz ha annunciato il suo più grande ordine di veicoli elettrici fino ad oggi: 1.800 furgoni elettrici per le consegne per il gigante della vendita al dettaglio Amazon da utilizzare in tutta Europa.

L’accordo mostra come le aziende prestino sempre più attenzione ai modi per decarbonizzare i trasporti, incluso l’acquisto di più veicoli commerciali a emissioni zero. In particolare, il mercato dei veicoli elettrici per la consegna dell’ultimo miglio sta iniziando a crescere rapidamente poiché le società di logistica come FedEx e Amazon, così come i rivenditori come IKEA, stabiliscono e si sforzano di raggiungere gli obiettivi climatici.

Mercedes-Benz, una sussidiaria di Daimler, è un partner di lunga data di Amazon e di compagnie di navigazione globali. Due anni fa, Amazon ha acquistato 20.000 furgoni Mercedes-Benz Sprinter per lanciare il suo programma di spedizioni in franchising locale negli Stati Uniti. Tuttavia, quelli erano veicoli a combustione interna.

Le più grandi case automobilistiche del mondo sono state relativamente lente nel costruire e commercializzare camion e autobus elettrici, citando la mancanza di domanda da parte dei clienti e la tecnologia che non è pronta per la prima serata. Ciò ha lasciato un’apertura per startup come Rivian, che ha un accordo per vendere 100.000 camion elettrici di Amazon.

Ma la Mercedes-Benz sembra recuperare il tempo perduto. La casa automobilistica ha anche annunciato venerdì che si unirà al Climate Pledge, un’iniziativa coordinata da Amazon e dalla società Global Optimism che impegna i firmatari a raggiungere gli obiettivi stabiliti nell’accordo sul clima di Parigi entro il 2040, un decennio prima dell’obiettivo del 2050 dell’accordo. Mercedes-Benz afferma che entro il 2040 diventerà a emissioni zero nette.

Amazon prevede di utilizzare i 1.800 furgoni elettrici per le consegne – 1.200 furgoni e-Sprinter e 600 furgoni e-Vito – per consegnare merci nei paesi europei. Paesi europei tra cui Inghilterra, Germania, Spagna, Danimarca e Svezia stanno agendo in modo aggressivo per decarbonizzare le emissioni dei trasporti e stanno adottando più rapidamente camion elettrici rispetto agli Stati Uniti.

Mercedes-Benz afferma che entro la fine dell’anno offrirà cinque modelli di veicoli elettrici e 20 edizioni di veicoli ibridi plug-in. Anche la produzione di veicoli e batterie sarà a emissioni zero, utilizzando energia pulita.

Amazon sta aggiungendo 1.800 veicoli per le consegne elettrici di Mercedes-Benz come parte del nostro viaggio per costruire la flotta di trasporto più sostenibile al mondo e quest’anno ci muoveremo rapidamente per portare questi furgoni su strada.

Il passaggio ai veicoli elettrici dopo decenni di produzione di veicoli a gas e diesel non sarà facile. L’industria automobilistica tedesca sta perdendo posti di lavoro e profitti mentre riorganizza le sue fabbriche per realizzare treni di trasmissione per veicoli elettrici e riduce la produzione del motore tradizionale e del serbatoio del gas.

Allo stesso tempo, le grandi aziende come Amazon stanno assumendo sempre più impegni globali sul clima nel tentativo di rimanere competitivi, proteggere i loro marchi, rispettare i mandati e trattenere i dipendenti. Alla fine, Amazon prevede che tutte le sue spedizioni ai clienti diventino zero emissioni di carbonio, con il 50% di tutte le spedizioni nette zero entro il 2030.

L’elettrificazione della sua flotta giocherà un ruolo importante in questi obiettivi. Nel comunicato, il CEO di Amazon Jeff Bezos ha affermato che Amazon sta acquistando i veicoli elettrici da Mercedes-Benz nel tentativo di “costruire la flotta di trasporto più sostenibile del mondo”.

 

Shopping Amazon